La Neuropsicofisiologia proclama le pari dignità nel mondo del lavoro

di Gaetano Balsamo, il 04/11/2016
Scienza, Coscienza, Intelligenza ed Emisferi Cerebrali, il Professor Michele Trimarchi ospite a Partite Iva Unite

Descrivere ciò che si è vissuto a Firenze sabato 29 ottobre 2016 nella Sala Convegni dell’Hotel Delta Florence non è semplice.

La Convention, organizzata dall’Associazione P.I.U. (Partite Iva Unite), ha ospitato il professor Michele Trimarchi, in qualità di presidente I.S.N. (International Society of Neuropsychophysiology) nonché presidente del Comitato Scientifico dell’Università Anglocattolica Sanpaolo Apostolo e preside della Facoltà di Neuropsicofisiologia della stessa Università, unitamente ad alcuni docenti in un clima di grande rispetto, cordialità ed entusiasmo crescente.

La platea ha potuto percepire ciò che il presidente Gaetano Balsamo ha riconosciuto nel professor Trimarchi, ovvero come i valori espressi dalla Neuropsicofisiologia siano in sintonia con gli obiettivi ed i principi dell’Associazione P.I.U.

Pertanto, tutti gli imprenditori presenti sono stati coinvolti in un ascolto attivo e partecipativo, condotti per mano dalle parole incisive e pregne di significato del noto scienziato:

“Cos’è la dignità? Che valore date alla vostra vita? Quanto costa la vostra vita?

E’ un valore inestimabile, che non ha prezzo. Quindi voi, solo per il fatto di esistere, avete il diritto di essere rispettati. Sulla vostra dignità non si discute!” (Art. 1 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, 1948)

Queste le parole di apertura dell’intervento del professor Trimarchi, padre fondatore della Neuropsicofisiologia, scienza integrata a favore di ogni essere umano della Terra che si riappropria, finalmente, del principio causa-effetto, dando alla scienza quella dignità che le compete quando la stessa scienza ricerca la verità e non il “può essere” o “non essere”, le probabilità e così via.

Il professore ha così dimostrato che, pur in assenza di competenze neuroscientifiche specifiche da parte dei presenti, la Neuropsicofisiologia non è affatto una scienza per pochi eletti o privilegiati, in quanto fonte di quella Conoscenza Genetica fruibile da qualsiasi essere umano poiché racchiusa nel genoma di ciascuno.

Le parole del professor Trimarchi hanno sapientemente commentato la prima slide, raffigurante gli esseri donna e uomo nel loro percorso ontogenetico e filogenetico, due esseri che per provare gioia, quale diritto tra i diritti e condizione imprescindibile per tutelare il proprio diritto ad esistere, devono necessariamente rispondere alle ataviche domande di sempre circa chi siamo, da dove veniamo, dove andiamo.

“Pensate che perché nasciamo da famiglie diverse, ambienti diversi”, continua il professor Trimarchi, “subiamo condizionamenti diversi, non abbiamo tutti lo stesso obiettivo? Conoscete qualcuno che non desidera essere amato, che non vuole essere felice, che non desidera essere rispettato, considerato? CONOSCETE QUALCUNO? Il desiderio di ognuno di noi è di eliminare qualsiasi forma di sofferenza e sentire la gioia di essere considerati, di esistere”.

La chiarezza di tali parole ha suscitato grandi emozioni nel presidente Balsamo e nei presenti, emozioni che hanno prodotto una serie di domande ed interventi con il risultato di un forte spirito di partecipazione e con l’inevitabile promessa, da parte del professore, di rappresentare per l’Associazione, insieme all’Università Anglo Cattolica San Paolo Apostolo, una guida alla formazione per la professionalità dei componenti dell’Associazione stessa, attraverso Corsi di Formazione alla Coscienza dei Diritti Umani, in quanto valori di base racchiusi nel nostro genoma, di cui ciascuno può diventare cosciente e consapevole.

Infatti, negli obiettivi guida dell’Associazione P.I.U. è previsto che tutti i componenti acquisiscano coscienza e consapevolezza umana e sociale circa i propri diritti e doveri, poiché, come ribadito più volte da Balsamo, tale coscienza è condizione indispensabile per svolgere in modo efficace il proprio lavoro, trovando nella Neuropsicofisiologia una scienza che ha come obiettivo proprio quella di formare le coscienze umane e sociali, che siano in grado di affrontare i problemi politici, scientifici, sanitari, economici, nel rispetto delle pari dignità.

Proff. Maria Pia Frisani e Marina Salvadore